Funghi shiitake

0
501
funghi shiitake
Fungo shiitake (Foto©Pixabay)

In Europa negli ultimi tempi sta diffondendosi la coltivazione del fungo shiitake, un elemento chiave della cultura medicinale giapponese che è alla base delle ricette tipiche orientali.

Il fungo shiitake ha origini antichissime e per numerosi anni ha monopolizzato la dieta giapponese. Oggi la coltivazione ha stimolato la curiosità dei più, soprattutto in considerazione dei numerosi benefici che comporta.

È inoltre un ottimo e saporito elemento per insaporire numerosi piatti, il primo tra tutti: la zuppa di pesce che viene tradizionalmente servita con funghi shiitake, zenzero grattugiato, germogli di soia e daikon.

I funghi shiitake

Il fungo shiitake, conosciuto anche come Lentinus Edodes, è una varietà proveniente dall’antica Cina e diffusa ancor prima dello sviluppo della coltivazione di riso. Questo fungo è stato alla base della dieta Giapponese per centinaia di anni e ancora oggi è largamente utilizzato per piatti tradizionali.

Il nome shiikake deriva dall’unione di due parole che rappresentano il fungo e la quercia. La denominazione si deve al fatto che nasce spontaneamente sotto i tronchi degli alberi di quercia e, negli ultimi anni, la coltivazione sta diffondendosi anche in Europa.

fungo shiitake
Funghi shiitake (Foto©Pixabay)

Come coltivare funghi shiitake

Per coltivare il fungo shiitake è importante sapere che questo necessita di un monitoraggio continuo dell’umidità, della temperatura, della luce e della ventilazione.

Questi elementi, per determinarne la riuscita, devono essere costanti mentre il substrato richiesto dal fungo deve essere di paglia di frumento, o in alternativa segatura, abbinato al carbonato di calcio, gesso e zucchero.

Per poter garantire una coltivazione di successo è necessario investire in questi elementi soprattutto perché assicurano una crescita molti più veloce rispetto alla nascita spontanea sui tronchi.

La diffusione della loro coltivazione ha contribuito a ribassare i prezzi dei funghi shiitake anche se ad oggi la Cina continua a detenerne il monopolio.

shiitake fungo
Fungo giapponese shiitake (Foto©Pixabay)

Proprietà e benefici

Il motivo per il quale il fungo shiitake ha suscitato tanto interesse, nonostante la somiglianza ai funghi nostrani, è tutto nelle proprietà di cui è dotato. Si tratta infatti di una varietà dotata di numerosi benefici nutrizionali e possiede una quantità discreta di calorie al pari di un sapore sopraffino.

Questo elemento della tradizione gastronomica orientale è da sempre associato al piacere e durante la dinastia Ming venne considerato elisir di lunga vita. Grazie ad alcune componenti è da sempre considerato un ottimo rimedio medicinale e, secondo numerosi studi, risulta efficace contro alcuni tumori e in particolare leucemie e cancro al seno.

Tra i suoi benefici, inoltre, risulta ridurre il livello di colesterolo nel sangue e stimolare il sistema immunitario.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here